Corso Pratico su ipoacusia ed acufeni

Il corso è rivolto a gruppi di 10 medici di medicina generale e pediatri e ha il fine di aggiornarli sulle moderne acquisizioni e conoscenze in materia di diagnosi e terapia degli acufeni è dell’ipoacusia. 

Partendo dalla anatomia e fisiologia dell’apparato uditivo saranno affrontati argomenti di diagnosi strumentale , di terapia farmacologica, audioprotesica e riabilitativa psico-cognitiva. 

 

Il trattamento farmacologico degli acufeni si avvale di molecole capaci di incrementare il metabolismo delle cellule ciliate o di aumentare l'apporto ematico attraverso il circolo labirintico. Alcuni di essi hanno un effetto neuromodulatore sulle vie efferenti. 

La riabilitazione protesica, soprattutto nel paziente ipoacusico, permette di colmare il gap uditivo e quindi di ridurre la condizione di silenzio che aumenta la percezione dell'acufene.

Spesso al sintomo acufene si associa una comorbidità di tipo ansioso-depressivo che amplifica un circolo vizioso che incrementa la noia derivante dall'acufene.

La riabilitazione psico-cognitiva e la riprogrammazione corporea di pertinenza della pedagogia clinica  stà offrendo risultati promettenti nella riabilitazione di questi pazienti.

Il corso è diviso in una sessione mattutina teorica ed una pomeridiana pratica, durante la quale i partecipanti saranno coinvolti in prima persona nella esecuzione degli esami strumentali.

È prevista la presenza di Tutors che guideranno i medici nell’iter formativo pratico. 

L'evento sarà proposto in cinque edizioni e rivolto a gruppi di 10 partecipanti: 

  • 1 febbraio 2014
  • 29 marzo 2014
  • 24 maggio 2014
  • 27 settembre 2014
  • 29 novembre 2014.

Il corso dà diritto a 9 crediti ECM.

Vai al sito per ulteriori informazioni.